EVENTI / FOOD / NOVITÀ

Un salame nello spazio

Per celebrare la Festa del Salame, gli organizzatori hanno lanciato il primo salame nello spazio, che per l'occasione non poteva non chiamarsi Gagarin

Dopo il successo dello scorso anno, la Festa del Salame ritorna nel centro storico di Cremona dal 26 al 28 Ottobre 2018.

Un grande evento gastronomico-culturale che alla prima edizione ha attratto 30.000 persone tra gli stand dei 40 espositori – tra i migliori produttori di salame e prodotti affini da tutta Italia – che hanno presentato le proprie prelibatezze. In parallelo si svolge un denso programma di iniziative che comprende spettacoli, degustazioni e convegni ispirati all’arte salumiera e alle tradizioni legate all’allevamento dei suini.

Salame nello spazio

Per celebrare la Festa del Salame, gli organizzatori hanno lanciato il primo salame nello spazio, che per l’occasione non poteva non chiamarsi Gagarin. L’insaccato astronauta, che verrà esposto nel centro storico di Cremona dal 26 al 28 ottobre, è decollato all’alba ed è atterrato ‘sano e salvo’ dopo un volo di circa quattro ore: il salame ha raggiunto la mesosfera, agganciato ad un tagliere di legno, a bordo di un pallone aerostatico riempito con 4 metri cubi di elio puro. Gagarin ha toccato un’altezza di 28 chilometri ed ha ‘resistito’ ad una temperatura di -54 °C, prima di essere paracadutato in aperta campagna. Gli organizzatori della Festa del Salame e i membri del team di Black Whale, che hanno curato il lancio, celebrano l’impresa:

“Tutto è andato per il meglio. Abbiamo calcolato scrupolosamente i venti e abbiamo controbilanciato il peso di Gagarin con una scatola in polistirolo in cui abbiamo collocato due telecamere e un GPS, oltre ad alcune manciate di sale per annullare l’umidità”.

Guarda il video del lancio del salame nello spazio: https://www.youtube.com/watch?v=2bz6Gg-JCfE

Info: www.festadelsalamecremona.it

Share: