Print Recipe
Torta Pasqualina
Ricetta della scuola di cucina Chef per caso, di Genova.
Porzioni
persone
Ingredienti
Pasta matta:
Per il ripieno:
Porzioni
persone
Ingredienti
Pasta matta:
Per il ripieno:
Istruzioni
  1. Su una spianatoia setaccia la farina, fai una fontana ampia, aggiungi l'olio, il sale e pian piano l'acqua, quindi impasta fino a formare un impasto liscio ed omogeneo. Dividi in 5 parti, 2 più grandi e 3 un po’ più piccole e lascia riposare la pasta per mezz'ora leggermente spennellata con olio e coperta con pellicola trasparente. Nel frattempo trita la cipolla, taglia alla julienne le bietole. In una padella in alluminio fari scaldare un po' d'olio, fai soffriggere la cipolla, aggiungi le bietole e fai consumare; strizza per bene aiutandoti con lo schiacciapatate. Nel caso mettessi anche i carciofi procedi in questo modo: pulisci e taglia a fettine sottili, fai saltare in padella con un po' di olio e 2 spicchi di aglio vestiti. In una terrina batti le uova con la maggiorana, il parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata, aggiungi quindi le bietole ben strizzate e i carciofi (se usati), rimescola per bene per far amalgamare gli ingredienti. Riprendi le palline di impasto, tira in sfoglie rotonde molto sottili aiutandoti prima con il matterello e poi con le nocche e il dorso delle mani ben infarinate. Ungi uno stampo e posalo su una gratella in modo da averlo rialzato, fodera con una prima sfoglia di pasta, quindi ungi in superficie e adagia una seconda sfoglia. Riempi con la farcia, distribuisci la presciuseua quindi fai delle fossette e rompi le uova di decorazione intere, inserisci la cannuccia, copri con almeno due o tre sfoglie sottili avendo l'accortezza di oliare tra una sfoglia e l'altra, con una forbice elimina la pasta in eccesso lasciando un po' di bordo, chiudi formando un cordone, quindi soffia nella cannuccia per dare aria alle sfoglie, sfila la cannuccia e sigilla. Olia anche l'ultima sfoglia. Cuoci in forno (190 °C) per circa 1 h. Sforna e lascia raffreddare.
Condividi questa Ricetta
Share: